blog post

Modello free dei buoni propositi

Sei pronto per ricevere il tuo Modello free dei buoni propositi?

Modello free dei buoni propositi “Today is the day”: cos’è, come compilarlo, quando e perchè.

Gennaio porta sempre con sè il pensiero dei buoni propositi per il nuovo anno. Inevitabilmente ci si ritrova a fare un bilancio di quello che è stato, di ciò che vogliamo sia il nuovo anno, di quello che non vorremmo ripetere e di ciò che invece saremo determinati a portare a termine.

Obiettivi, intenzioni, propositi, rinunce, ricompense, tutte queste piccole cose insieme saranno come tante piccole spillette che abbelliranno la nuova storia che scriveremo nel 2018.

Niente viene da solo, per ottenere davvero qualcosa, bisogna lottare e nel Team Coccole lo sappiamo bene.

Bisogna pianificare, bisogna prevedere un po’ cosa dovrà accadere, salvo ovviamente quei bellissimi imprevisti incontrollabili che la vita ci riserva. Imporci determinate cose solo per “luoghi comuni” ci porterà solo ad ottenere l’esatto contrario.

Quest’anno abbiamo ricevuto tantissimo, dalle donazioni che ci hanno permesso di far felici 110 bambini di Amatrice grazie al progetto Un sogno per Amatrice, ai nostri raccontasogni ed agende 2018 che vi siete letteralmente divorati e ci state già chiedendo di rimetterne altre.

Così abbiamo deciso che il nostro 2018 avrà come parola d’ordine “dare”.

Ad ogni nostra storia che condivideremo con voi attraverso questa sezione blog, cercheremo di regalarvi qualcosa che pensiamo possa esservi utile, da portare sempre con voi, per essere motivati, per crederci ancora, per ricordarvi delle coccole, per non rinunciare ai vostri sogni.

E con cosa potevamo iniziare se non con un “Today is the day” tutto per te che ci leggi? Un pdf da stampare come e quando vuoi, contenente un Modello free dei buoni propositi da compilare e portare sempre con te.

Qui lo trovi nella versione giornaliera, così ogni giorno o solo per i giorni che vorrai, potrai scriverci cosa fare, non fare, gli obiettivi e le ricompense che ti meriterai per averli raggiunti.

Modello free dei buoni propositi

Prima di dirti cosa ci troverai, vogliamo dirti che va compilato a mente libera, quando hai quei 2 minuti di tempo solo per te, magari mentre sei in bagno o quando hai finito la doccia, o mentre stai assaporando un caldo e profumato the o un corposo caffè a colazione o in attesa di prendere la metro o mentre aspetti tua moglie in macchina.

Cerca di essere il più onesto e realista possibile con te stesso, non prometterti di perdere 10 kili in due settimane per esempio, o di essere presente a 5 partite di calcetto, scrivi piccoli step da raggiungere settimanalmente o giornalmente che insieme formeranno a fine mese un grande obiettivo raggiunto.

Cosa ti abbiamo riservato nel modello free dei buoni propositi

Lo abbiamo diviso in 4 colonne in modo da non essere troppo impegnativo e noioso da compilare:

  1. #Menef8 – I no di oggi: per ricordarti di ciò che ti fa stare male e che va allontanato, che sia un’abitudine sbagliata, una persona con influenza negativa, il non dire sempre di si;
  2. #Sempreoperativi – Oggi mi prendo cura con: per annotare ciò che ti fa bene, le buone abitudini, piccoli gesti per prenderti cura di te;
  3. #Viviituoisogni – Un piccolo passo da superare: quali sono i tuoi piccoli grandi obiettivi per questo periodo? Cosa vuoi raggiungere? Dove vuoi arrivare? Chi vuoi essere?
  4. #Sologioie – Ricompense per ogni passo raggiunto: Premiati perchè vali tanto. Concediti una piccola ricompensa per aver raggiunto uno o più passi della tua terza colonna.

? Eccoti il tuo regalo per il mese di Gennaio ? Scarica il Modello free dei buoni propositi.

Oltre al Modello free dei buoni propositi che trovi sopra nella versione giornaliera abbiamo pensato di regalartene un altro in versione mensile!

?? Se sei tra quelli a cui piace sognare e pianificare in grande non perderti la nostra newsletter di venerdì in cui troverai il Modello free dei buoni propositi mensile.

Se non sei ancora iscritto lasciaci la tua mail in un messaggio sulla nostra pagina Facebook (e perchè no anche un like ?) per ricevere la nostra newsletter con il modello free dei buoni propositi 2018 mensile.

 

??? Ora lo fai un regalino tu a noi? Se ti è piaciuto il nostro Modello free dei buoni propositi condividi questo articolo con i tuoi amici!

Il potere delle coccole e amici animali

Se le persone avessero il cuore di un cane la cattiveria non esisterebbe.

Questa bellissima frase tratta da un film, ci fa realmente capire che l’ amore che diamo e che riceviamo nei confronti degli
animali, arricchisce notevolmente la nostra vita.
Chi ha la fortuna di condividere la propria vita con un amico a quattro zampe sa di cosa parliamo. È un sentimento che non si può spiegare a parole e che alcuni non riescono nemmeno a capire.

Possiamo affermare che gli animali ci amano in maniera incondizionata, senza aspettarsi nulla in cambio, ci proteggono, non hanno bisogno di dire bugie e, soprattutto, ci fanno sentire il loro centro del mondo.
A loro basta davvero poco per essere felici, basta davvero una coccola: i grattini, una passeggiata oppure il loro cibo preferito. Risentono invece moltissimo della mancanza di attenzioni, rischiando pure di ammalarsi a causa della malinconia generata dalla nostra assenza. Quindi non trascuriamoli ma impegnamoci a coccolarli di più, perché a qualsiasi età, i nostri amici cuccioli, sono dei grandissimi coccoloni.

Da anni ormai si studiano gli effetti benefici che le relazioni tra animali e persone producono: da un lato i nostri amici a quattro zampe con il loro calore e la loro sensibilità, dall’altro gli esseri umani che, prendendosi cura di loro, riescono ad affrontare meglio lo stress quotidiano e a migliorare, conseguentemente, la qualità della loro vita.

Inoltre da diversi anni ormai, la pet therapy viene associata alla medicina tradizionale per supportare il recupero e, addirittura, la guarigione di persone affette da diverse patologie. A beneficiare di tale potere benefico e curativo sono soprattutto i bambini, i disabili e gli anziani.
Il potere delle coccole a quattro zampe è vitalizzante perché agisce sulla nostra struttura psichica e sul nostro modo di comportarci e relazionarci con gli altri, è anche terapeutico perché ci aiuta a superare periodi di forte stress calmando l’ansia e mettendoci in uno stato d’animo positivo e propositivo.
I cani sono socievoli, sensibili e capaci di farci sentire rassicurati e protetti. I gatti ci rilassano attraverso le loro fusa e ci trasmettono calore semplicemente tenendoli in braccio. Questi sono solo alcuni dei tantissimi motivi che abbiamo per coccolare i nostri splendidi amici quindi adesso non ci resta che farlo.

Mai pensato di regalare una coccola al vostro cane? Se vi venisse in mente di sorprendere i vostri pelosetti, il nostro Kit Coccole a 4 zampe fa proprio al caso vostro! Scopritelo qui.

7 regole d’oro di benessere e bellessere

Il  nostro corpo è come un tempio, possiamo decidere di abbandonarlo oppure di prendercene cura.

Essere e sentirsi in forma non è solo questione di linea, è molto di più. Stare bene implica un impegno incondizionato nei confronti del nostro corpo, della nostra mente, della nostra anima e dei nostri Sogni.

Scegliere di rimettersi in forma significa prendersi la responsabilità di tovare del tempo per noi stesse, per il benessere ma anche e soprattutto per il nostro “bellessere”.  Significa impegnarsi seriamente per un obiettivo importante e necessario alla nostra vita e soprattutto alla nostra felicità.  Ci sono delle “azioni” che possiamo regolarmente applicare alla nostra vita che potranno essere utili al raggiungimento di questo obiettivo.

Abbiamo deciso di chiamarle “sette regole d’oro”:

  1. Svegliarsi: la prima grande azione da compiere è riattivare il nostro corpo ogni mattina, per questo motivo ognuno di noi dovrebbe “svegliarsi col piede giusto”. Le prime ore del mattino infatti sono le migliori da dedicare al benessere. Sono tantissime le cose alle quali potremmo dedicarci appena svegli e che spesso non riusciamo a svolgere durante l’arco della giornata per incompatibilità con i nostri ritmi frenetici: correre, leggere, meditare e fare una colazione senza stress … a noi la scelta.
  2. Ascoltarsi: spesso siamo talmente impegnati a correre da un impegno all’altro che non riusciamo neppure a fare un “to do list” con tutte le cose che si dovrebbero fare. Ascoltare le nostre esigenze e metterle al primo posto, ci permetterà di identificare gli impegni necessari da quelli superflui. Potremmo così affinare l’arte del dire di no e ritagliare così il tempo da dedicare al nostro relax quotidiano: buona musica, un buon libro, un massaggio o un bagno caldo. Cosa ci ha suggerito il nostro corpo?
  3. Nutrirsi: alimentazione e idratazione sono necessari e indispensabili al nostro benessere, scegliere con cura i cibi e bere molta acqua sono le classiche sane abitudini che ognuno di noi dovrebbe necessariamente avere. Per nutrire “noi stessi” serve molto di più. Ognuno di noi non dovrebbe mai privarsi di sorridere e di contaminare entusiasmo, né di trascorrere del tempo di qualità assieme alle persone che ci fanno star bene. Tutte le volte che rinunciamo a questi “ingredienti” facciamo soltanto un torto a noi stessi.
  4. Perdonarsi: Capita molto spesso ad ognuno di noi di chiedere scusa per un comportamento o un’azione che ha ferito un’altra persona. L’umiltà e il coraggio di chiedere scusa ammettendo i propri errori sono sinonimi importanti  di crescita personale e maturità emotiva. Tuttavia è molto più difficile chiedere scusa e perdonare, anche se stessi, a causa dei sensi di colpa che abbiamo il terrore di affrontare. Ma mettere in discussione le nostre emozioni ci permetterà di  far comunicare mente, cuore e anima, permettendoci così di abbattere le corazze che abbiamo costruito nel tempo. Affrontare un dialogo interno con noi stessi è il primo, grande passo verso il perdono.
  5. Rialzarsi: Un bambino di otto anni ci ha insegnato che il fallimento è l’unico modo che abbiamo per imparare a fare le cose nel modo giusto. Errare è umano e, soprattutto, utile. Quando non percorriamo una strada per paura di cadere rinunciamo a qualcosa che di certo sarà capace di migliorarci. Quindi superiamo questa paura con la consapevolezza che il nostro viaggio, seppur impegnativo, ci farà osservare nuovi orizzonti. Cadremo molte volte ma, perdonandoci, troveremo il coraggio di rialzarci … molto più forti di prima.
  6. Migliorarsi: Il miglioramento è il frutto dell’esperienza. Affrontare esperienze positive sarà utile a motivarci per il futuro ma, allo stesso tempo, affrontare e superare esperienze negative aiuterà a fortificare la nostra flessibilità e la nostra resilienza. Tutto ciò sarà utile a migliorare la nostra visione della vita senza farci scoraggiare dalle avversità. Sbagliando s’impara e, soprattutto, si diventa persone migliori.
  7. Coccolarsi: il corpo è un tempio da coccolare, quindi dopo aver fatto pace con se stessi non ci resta che premiare il nostro corpo con qualche attenzione. Un weekend in una Spa, un’escursione in montagna, la città che da tempo desideriamo visitare e tanto altro. Trovare del  tempo da dedicare esclusivamente al benessere fisico ci aiuterà a eliminare il senso di stanchezza, ad aumentare la nostra autostima, ritrovando benessere e bellessere.

Buone coccole a tutti noi.

Scroll to top