Mese: Febbraio 2017

Il (bi)Sogno di coccole

Ognuno di noi  avverte inevitabilmente dentro di se  il bisogno di ritagliarsi un momento per se stesso.  Un bisogno reale che è direttamente proporzionale alla vita frenetica che conduciamo.

Un bisogno che spesso ignoriamo per troppo tempo: il bisogno di coccole ?

girl-839826_640

La quotidianità si è trasformata in una perenne corsa contro il tempo, il lavoro, la scuola, gli esami, i problemi quotidiani, anche l’essere sempre disponibili con amici e parenti pur di non dire NO…  

Riuscire ad incastrare tutto in un’unica giornata  sembra un obiettivo impossibile da raggiungere. Resta il fatto che riusciamo a trovare il tempo per tutto e tutti tranne che per noi stessi.

La frenesia genera stress, lo stress genera cattivo umore che di conseguenza ci rende infelici ed inavvicinabili. Sostanzialmente pensiamo che sacrificare il tempo da dedicare a noi stessi ci renda migliori, in realtà è esattamente il contrario.

Amare noi stessi un po’ di più, dedicare al nostro corpo un momento di benessere, regalarsi una pausa per  leggere un libro, staccare dalla frenesia e concedersi una coccola  davanti ad una tazza di tè, la lista potrebbe estendersi all’infinito perché ognuno di noi internamente è già a conoscenza del  il modo migliore per “coccolare se stesso”.

happiness-1866081_640

Dobbiamo solo imparare ad ascoltare il nostro bisogno ed indirettamente il nostro corpo che a modo suo ci manda segnali, attraverso spossatezza, stanchezza, occhiaie che prima non c’erano o nei peggiori caso anche crampi derivanti proprio da troppo stress.

Dobbiamo capire che meritiamo un momento unico e tutto nostro e soprattutto dobbiamo motivarci nel concedercelo più spesso. Dobbiamo fare del benessere una sana abitudine di cui non possiamo fare a meno.

IMG_1548

Una piega dal parrucchiere, un massaggio rilassante, una lezione di yoga, un tè delle coccole, una cena al ristorante. Non ha importanza quale coccola abbiamo scelto di donarci ma è importante che siamo consapevoli di meritarcela.

IMG_1021

Questa consapevolezza  ci renderà più aperti al benessere, più energici nell’affrontare lo stress quotidiano e soprattutto più felici!!

green-1838142_640

Perché una coccola si sa… contiene felicità. E quale miglior coccola anti-stress se non quelle dei nostri Cofanetti della linea Benessere?

IMG_0360-1

Non hanno nemmeno una caloria ed anzi, alcune coccole le fanno addirittura perdere ?

L’amore è: racconti di coccole

Quando ci troviamo a dire: “Mi hanno regalato un cofanetto di coccole”, spesso ci sentiamo rispondere: “Davvero? Che cosa originale ma… di cosa si tratta?”.

Questo perché regalare o ricevere un cofanetto di coccole non è come regalare/ricevere un oggetto qualunque. I nostri cofanetti non contengono oggetti ma esperienze e la persona che riceve il cofanetto di coccole è come se ricevesse fisicamente una carezza, un abbraccio, qualcosa che difficilmente è paragonabile ai normalissimi regali materiali. Fare una coccola a qualcuno significa darle un pensiero affettuoso, donarle un’attenzione esclusiva, assicurarsi che sorrida e che stia bene. Una coccola dona gioia a chi la fa e a chi la riceve. Una coccola è amore.

 IMG_1682

E proprio perché la festa degli innamorati si avvicina abbiamo scelto di raccontarvi com’è davvero ricevere una coccola.

Curiosi di sapere se i nostri propositi vanno a segno, nelle ultime settimane ci siamo detti: perché non chiedere alle persone di raccontarci la loro esperienza di coccole?

IMG_0358

La maggior parte di coloro che ci hanno scritto sono state donne stanche per il troppo lavoro e la difficoltà di conciliarlo con la famiglia, ma anche studentesse, casalinghe, madri, giovani precarie, mogli, sorelle, amiche, figlie. E a ricevere coccole inattese dalle loro compagne, sorelle, amici e amiche, sono stati anche tanti uomini.

achievement-1296732_640 

Ludovica ci ha raccontato che da quando è in corsa per la laurea, non ha minimamente il tempo nemmeno di farsi una maschera dopo uno shampoo casalingo in velocità, che però alzarsi una mattina ancor prima della sveglia programmata, col corriere che suona alla porta con un enorme mazzo di fiori e la colazione a domicilio con tanto di messaggio per lei sulla scatola del cofanetto, le ha dato la spinta per non arrendersi proprio adesso senza però rinunciare a prendersi cura di se.

IMG_0417

Quando poi ha scoperto che oltre ai fiori e alla colazione c’era persino una giornata in uno splendido resort …non stava più nella pelle. «Quel piccolo gesto mi ha permesso di affrontare quella che si prospettava una giornata NO, con un umore del tutto positivo e carico», ci ha raccontato con un sorriso. «Mi attendevano infinite ore davanti allo schermo di un pc: ogni sera andavo a letto negativa. Questa coccola mi ha fatto sentire amata dandomi l’occasione per pensare un po’ a me stessa senza l’ansia di ottenere un risultato».

A farle questa coccola era stato Kevin, il suo fidanzato, che solo pochi giorni prima della sua partenza per ritornare a Milano, sua città di studio, ci aveva contattato per ordinare ed organizzare la sorpresa e tirarla un po’ su.

 

Vi state ancora chiedendo cosa c’è di più potente di una coccola sincera?

Le coccole uniscono, rafforzano i legami, moltiplicano il potenziale di felicità delle persone.

heart-583895_640

Luca ci ha raccontato che ad ogni San Valentino, erano anni che sua moglie gli regalava «infinite varianti dello stesso dopobarba» portandolo così a riciclarne qualcuno per non avere più spazio in bagno dove riporli!. «Quando ho letto 30 minuti di massaggio relax ed una Barbacoccola pensavo fosse uno scherzo», racconta, «era la prima volta che mia moglie mi faceva un regalo diverso, e che regalo! »

Elisa ci ha raccontato che la vita da neomamma non era tutta rose e fiori e che inevitabilmente l’ha portata a sacrificare del tempo col suo compagno che ha ampiamente compreso il momento e ci ha chiamati per regalarle una Spa di coccole per entrambi, accompagnata da un bellissimo massaggio relax che si è conclusa con una Coccole Gourmet indimenticabile. Anche se sono state solo poche ore trascorse insieme, grazie anche alla complicità della madre per occuparsi del bimbo, ci ha detto che è stato un momento unico e rilassante per se stessa e da vivere col suo compagno, a tal punto da farle promettere che si sarebbero dedicati una coccola ogni mese.

 

Se anche tu hai ricevuto o hai donato una coccola, raccontacelo via facebook oppure con una mail all’indirizzo info@cofanettidicoccole.it o telefonandoci al 328 172 2384.

Gourmet di coccole: eccellenza, passione e legalità

La Calabria che amiamo e che siamo tanto desiderosi di raccontare e contaminare attraverso il nostro modo innovativo di fare impresa, è perfettamente rappresentata da Filippo Cogliandro, Chef Patron dello splendido ristorante L’AGourmet L’Accademia, fornitore ufficiale ed esclusivo dei nostri cofanetti di coccole categoria Gourmet per la città di Reggio Calabria.

WhatsApp Image 2017-01-25 at 23.28.48

La storia di Filippo è la storia di un Sognatore con la S maiuscola che ha sempre lottato senza mai arrendersi. La storia di Filippo è la storia di un uomo meraviglioso che ha vinto e che, con tantissimo impegno, coraggio ed infiniti sacrifici, continua a vincere in un territorio tanto bello quanto difficile da contaminare positivamente. Ma difficile non significa impossibile, Filippo lo sa. Per questo dimostra quotidianamente come sia possibile costruire una Calabria migliore, attraverso eccellenza, passione, solidarietà e legalità.

ritratto coglindro 1foto mileto

  • Eccellenza: entrando nello splendido ristorante di Filippo vi renderete conto di quanta cura ed attenzione per i particolari sia riservata ad ogni cosa. Un panorama mozzafiato fa da cornice all’ eleganza dei tavoli apparecchiati con cura e circondati da un’ atmosfera suggestiva. La gentilezza e la professionalità del personale vi farà sentire davvero coccolati sin dall’ inizio di questa esperienza gourmet.
  • Passione: piatti preparati in maniera impeccabile, talmente belli da sembrare opere d’arte. Le portate che vi verranno servite saranno l’unione perfetta tra eccellenza, passione e gusto che potrete assaporare attraverso il vostro palato ed attraverso tutti i vostri sensi. Infatti le cene di Filippo sono vere e proprie esperienze sensoriali capaci di trasmettere la cura, l’unicità e l’emozione che Filippo vuole diffondere mediante i suoi piatti.

B0006902B0007391B0006627

  • Solidarietà: Salihu e Abdou sono due giovani migranti che Filippo ha incontrato durante un corso di cucina tenuto presso il centro di accoglienza di Reggio Calabria, grazie alla grande umanità dello Chef sono diventati parte integrante dello staff L’A Gourmet ed allo stesso tempo hanno acquisito nuove competenze e professionalità che li porteranno ad avere un futuro migliore e degno di questo nome.
  • Legalità: Filippo è un imprenditore Calabrese che ha, con grandissimo coraggio, denunciato la ‘ndrangheta. La sua forza e la sua determinazione lo hanno portato ad intraprendere delle iniziative come le “Cene della Legalità” che lo hanno visto protagonista in tutta Italia con diverse iniziative da un altissimo valore etico e sociale. L’importanza di opporsi alla criminalità attraverso la denuncia e la determinazione di continuare a fare impresa attraverso un’azienda capace di creare valore, eccellenza e qualità, rendono tangibile e reale il “sogno “ di Filippo , che rappresenta il Sogno di tutti i Calabresi che quotidianamente lottano per dare a questa terra il futuro che merita.

 

Cofanetti-di-coccole_box_nuova-grafica_gourmet

Non ci resta che coccolarci ?

Scroll to top